Dania Osualdella

Dania Osualdella

Dania Osualdella

Psicologa, psicoterapeuta
Appartenenze
  • Iserdip

Bio

Sono la Dott.ssa Dania Osualdella, psicologa e psicoterapeuta. Mi sono laureata in psicologia dello sviluppo e della comunicazione all'Università Cattolica di Milano e in seguito mi sono specializzata in Psicoterapia Breve Focale e Integrata.  I miei studi privati si trovano a Rozzano (provincia di MI) e svolgo la mia attività clinica anche presso Iserdip-Centro Clinico psecialistico Zapparoli.

Il mio approccio è centrato sul qui ed ora ed è finalizzato all'individuazione e la risoluzione del focus, il nucleo problematico centrale alla base del disagio e dei sintomi, che può essere affrontato in un'unica fase o, in casi più complessi, in più fasi. L'obiettivo è lo sviluppo delle risorse del paziente necessarie per ritrovare e mantenere in autonomia una condizione di benessere psicologico. Il trattamento si avvale di tecniche psicoanalitiche e cognitive, utilizzate singolarmente o in modo integrato, a seconda del bisogno specifico del paziente, delle sue caratteristiche e della fase di vita che sta attraversando.

Ho approfondito in seguito la mia formazione con: 

corso Mindfulness- MBCT

corso sul "Trattamento clinico in età evolutiva: strumenti e tecniche di intervento focale integrato"

Da anni collaboro con la coop.sociale Onlus Lo Scrigno: mi sono occupata di interventi educativi su minori in condizioni socio culturali sfavorevoli e delle loro famiglia, seguite dai Servizi Sociali e dal Tribunale dei minori. Ho lavorato inoltre con minori affetti da disabilità nell’ambito scolastico ed extrascolastico. Attualmente, come Case Manager del progetto GEMMA, finalizzato a contrastare la povertà educativa e la dispersione scolastica, offro supporto a insegnanti e alunni .delle scuole superiori.

In questo contesto di emergenza posso offrire:

  • Pisco-educazione
  • Supporto nella rielaborazione e nella stabilizzazione emotiva (esercizi respiratori, rilassamento muscolare, tecniche immaginative e mindfulness)
  • Attivazione delle risorse interne (tecniche di psicoterapia cognitiva, PNL...)
  • Supporto nell'orientare e contattare le altre strutture territoriali (centri anti-violenza, Sert, CPS...) in caso di bisogno

Interventi principali

Nel mio percorso formativo e professionale mi sono occupata in ambito privato e in CPS di diversi tipi di disturbi:

  • Stress, disturbi d'ansia e attacchi di panico
  • Disturbi di personalità ed esordi psicotici in giovani pazienti
  • Depressione e disturbi dell'umore
  • Disturbi di alimentazione e fame nervosa
  • Disturbi evolutivi (difficoltà nell'affrontare i passi evolutivi, scuola, università, rapporti amicali)
  • Gestione delle emozioni e dell'aggressività
  • Problemi di autostima
  • Elaborazione del lutto e della separazione
  • Psicologia scolastica
  • Colloqui psicologici di sostegno alla genitorialità
    I genitori vengono coinvolti come co-terapeuti per poter contribuire insieme al figlio in modo attivo al cambiamento.
    Oppure la coppia genitoriale, senza la presa in carico del minore, viene aiutata a individuare e sviluppare le risorse e le competenze messe in crisi dalle sfide e dai cambiamenti che le varie fasi di crescita dei figli comportano
  • Orientamento e coaching con adolescenti, pre-adolescenti e giovani adulti su tematiche quali l'immagine di sé e degli altri, l'auto-efficacia, il bilancio di competenze, il problem solving, il processo decisionale, il rischio di dipersione scolastica. Tali tematiche sono state approfondite con cicli di colloqui individuali e in laboratori di gruppo in contesto scolastico.