Raffaella Pace

Raffaella Pace

Raffaella Pace

Psicologa Psicoterapeuta

CV

Appartenenze
  • ISeRDiP (Istituto per lo studio e la Ricerca sui Disturbi Psichici)

Bio

Mi sono laureata nel 2008 all'università Vita-Salute San Raffaele in Psicologia Clinica, con il voto di 110/110 e lode.

MI sono successivamente specializzata nel 2014 in psicoterapia breve integrata presso la scuola di specializzazione ISeRDiP.

Ho maturato 9 anni di esperienza come psicologa e psicoterapeuta consulente negli ambulatori e presso il reparto di riabilitazione psichiatrica del Dipartimento di Neuroscienze Cliniche della clinica Villa S. Benedetto Menni, dove mi sono occupata in particolar modo di Psichiatria Generale e Disturbi di Personalità, nello specifico del Disturbo Borderline.

Per tale motivo, e anche grazie all’interesse per la personalità, per perfezionare il trattamento di tali disturbi e dei sintomi associati come depressione e ansia, ho partecipato al Training Intensivo della Dialectical Behavioral Therapy (DBT) per il disturbo Borderline di personalità, svolto su 3 livelli e condotto dal Prof. Charlie Swenson, stretto collaboratore di Marsha Linehan, ideatrice del trattamento.

L’attenzione che ho da anni per la personalità mi consente di proporre un trattamento più specifico e personalizzato soprattutto per la gestione e la regolazione degli stati emotivi, abilità chiave nella vita di tutti i giorni.

Nel 2010 e nel 2011 ho frequentato i “Summer Course” dell’International Master in Affective Neuroscience dell’Università di Maastricht (sull'ansia e sulla depressione), conseguendo l’attestato di riconoscimento.

Nel 2007 ho inoltre collaborato alla stesura del libro “L’ansia in famiglia" di Alessandra Vanni e Giovanna Vanni.

Amo del mio lavoro il contatto umano, profondo e autentico che si crea durante il processo della psicoterapia. Sono una persona empatica, che ascolta senza giudizio e cerca di fare del proprio meglio per aiutare gli altri, grazie alla formazione specialistica acquisita durante gli anni di studio.

Interventi principali

  • Ansia (attacchi di panico, fobie, ansia sociale) e gestione dello stress
  • Disturbi dell'umore (depressione, disturbo bipolare)
  • Disturbi di personalità
  • Bassa autostima
  • Regolazione e gestione delle emozioni (rabbia, tristezza, frustrazione...)
  • Difficoltà relazionali e comunicative